Mondavio

Cittadina sita su una collina panoramica, moderatamente industrializzata, ma con un nucleo storico interessante anche per la presenza di mura e di una rocca, che è la prima architettura da vedere. Essa colpisce anzitutto per l’imponente mastio e per la poderosità dell’insieme, che rivela la mano di Francesco di Giorgio Martini (1482-1492). Una visita all’interno è interessantissima sia per adulti che per ragazzi, che possono trovare motivi di curiosità nei manichini che compongono il Museo di Rievocazione Storica. Salendo alla piazza Matteotti, all’interno del Palazzo Municipale si può vedere una Madonna con Bambino di Carlo da Camerino.

realizzato da carnevalione - lemarche.it ©

torna su