Cartoceto


Cartoceto si formò sulle colline sulla bassa valle del Metauro, come rifugio delle popolazioni nel periodo delle invasioni barbariche 535-554 d.c.
La sua storia segue direttamente le vicende della vicina Fano, fortemente legata alla fede troviamo a dimostrazione, nelle vicinanze, diversi luoghi di culto come il Santuario della Madonna delle Grazie, la pieve dei Santi Pietro e Paolo e il convento di Santa Maria del Soccorso.
Sin dal XIII secolo il territorio è dedicato alla coltura dell’olivo e alla produzione dell’olio, si che Cartoceto è certamente il polo di riferimento della zona. Nel mese di novembre si svolge appunto la Mostra Mercato dell’Olio e dell’Oliva.

realizzato da carnevalione - lemarche.it ©

torna su