Belforte all’Isauro

Posto ai piedi del monte Carpegna, a pochi metri dal confine con la Toscana Belforte all’Isauro è sempre stato al centro di contese per la supremazia del territorio.
Da visitare
Sulle rige il Castello restaurato ad opera dell’architetto Francesco di Giorgio Martini molto attivo nel territorio.
Nel cuore di Belforte si trova la Chiesa della Madonna della neve, così chiamata dopo un’incredibile nevicata in pieno agosto.
All’inizio del paese il Tabernacolo Tricuspidato che raffigura le tre fasi salienti della vita della Madonna: l’Annunciazione, la Crocifissione e l’Assunzione.
Ogni anno nel secondo weekend di ottobre si tiene la Festa del miele e dei prodotti autunnali.

realizzato da carnevalione - lemarche.it ©

torna su