Carpegna

Posta a 748 m. di altitudine, è un’ottima stazione di villeggiatura.
A nordest spuntano i caratteristici Sassi Simone e Simoncello.
Un paesaggio splendido, bene aperto sulle valli circostanti.
Al centro del paese domina il Palazzo Carpegna, tardorinascimentale (1675) eretto dal cardinale Gaspare di Carpegna.
Bella la scala a due rampe che, al centro del palazzo, sale fino al grandioso portale.
Se si vuol fare una passeggiata, si può vedere la Pieve (1323, poi rimaneggiata) della quale resta intatta la parte absidale che ospita i monaci benedettini della Divina Volontà.
Oppure alla casa del Forestale dove si arriva in tre chilometri di ardua salita attraversando una bella foresta di conifere.
Proseguendo per la strada si incontra sulla sinistra il monumento alla memoria del ciclista Riccardo Pantani, quindi si arriva alla Cantoniera di Carpegna, oltre 1000 metri di altitudine, località suggestiva per i boschi, i prati e le vedute.

realizzato da carnevalione - lemarche.it ©

torna su